Cos’è capacità di adattarsi agilmente ad un forte aumento

Cos’è EOS?

EOS è un nuovo modello di blockchain.

We Will Write a Custom Essay Specifically
For You For Only $13.90/page!


order now

E’ stato progettato per gestire grandi quantità di trading
nell’unità di tempo, in modo da poter reggere l’urto delle
transazioni di una borsa valori.

Una blockchain è quello che molti
definiscono un nuovo world wide web, una sorta di internet delle
transazioni o del valore. Qual è il concetto che sta alla base della
blockchain in via di costituzione? La fiducia e la trasparenza e
quindi la sicurezza degli utenti, e infine l’immutabilità.

Paragonando una blockchain all’internet
che conosciamo oggi, ci si renderà conto della differenza. Il web
attuale è un enorme database che si modifica in continuazione, non
completamente trasparente, e non accostabile ad un concetto di
fiducia.

Una blockchain dunque è caratterizzata
ad archivi condivisi ma immutabili, e dunque non corruttibili.

Tornando a EOS, questa nuova blockchain
potrebbe dare garanzie per quanto riguarda la scalabilità
orizzontale e verticale. Ossia EOS avrebbe la capacità di adattarsi
agilmente ad un forte aumento di domanda.

EOS è dotato di una latenza
ridottissima, l’utente può gestire il sistema senza costi o almeno
con modalità decise da lui stesso.

EOS è una piattaforma nata per
permettere lo sviluppo delle dapps; si tratta di applicazioni
decentralizzate e il sistema EOS, grazie alla sua scalabilità
orizzontale e verticale, e dunque all’adattabilità alle
sollecitazioni permette la stabilità delle applicazioni.

EOS
annovera anche alcune funzionalità interessanti. Il sistema di
sicurezza di cui è dotato permette di interrompere immediatamente le
transazioni nel caso in cui intervengano problemi. Solitamente in
questi casi la moneta sparisce dal wallet, dall’account dell’utente.

Ma
nel concreto quali sono i vantaggi per gli sviluppatori delle
applicazioni?

EOS
offre la possibilità agli sviluppatori di usufruire di servizi
interessanti inerenti le app:

database;

scheduling;

autenticazione;

comunicazione;

Il
tutto si traduce in una riduzione dei costi di sviluppo delle
applicazioni